Parco di Kafue

Un vero incubo. Piste rovinatissime, pochi animali, nessuna indicazione. Uniche emozioni il passaggio con Giuditta su uno sgangherato ponte di assi e tronchi e una infangata di Marco prontamente recuperato da Giuditta. 


Per il resto 10 ore di salti e balzi interminabili. Per fortuna che la Loney Planet lo presenta come un bellissimo parco paragonando le sue Kabanga plain al Serengeti e l’unico facilmente raggiungibile in auto … figuriamoci gli altri. 

Stiamo seriamente pensando di uscire al piĆ¹ presto dallo Zambia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *